fbpx

Condizionatori e pompe di calore: cosa controllare

condizionatori
Dall'1 gennaio 2017 entrerà in vigore il Regolamento n° 517/2014 che stabilisce dei nuovi limiti di Kg di Gas nei condizionatori e nelle pompe di calore.

Dall’1 gennaio 2017 entrerà in vigore il Regolamento n° 517/2014 che stabilisce dei nuovi limiti di Kg di Gas nei condizionatori e nelle pompe di calore. In base a questi limiti saranno obbligatori controlli annuali per prevenire perdite inquinanti. Per sapere se si rientra nei limiti stabiliti, o se bisogna sottoporsi ai controlli annuali, scarica l’allegato che abbiamo realizzato per facilitare la comprensione della nuova norma.

TERMAR 3000 è certificata per eseguire i controlli delle vostre macchine. Chiamaci allo 0363 305004 o scrivici all’indirizzo email: [email protected].

adobe-pdf-icon

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Tabella dei contenuti

Contattaci per avere maggiori informazioni!

    Utilizzando questo modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

    Leggi di più

    Post correlati

    Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

    Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

    L’installazione di un purificatore dell’acqua domestica è la soluzione più economica e salutare che tu possa scegliere. I sistemi per il trattamento dell’acqua rispondono a molteplici necessità

    Soluzioni Bonus Acqua Potabile

    Soluzioni Bonus Acqua Potabile

    I sistemi di microfiltrazione dell’acqua rendono l’acqua del tuo rubinetto la migliore acqua da bere. Hanno diversi vantaggi e ora possono essere tuoi con una detrazione fiscale fino a 500€. Guarda le soluzioni che ti proponiamo

    bonus acqua 2021

    Bonus Acqua 2021: tutto quello che devi sapere

    La legge di Bilancio ha istituito il bonus acqua 2021 per ridurre il consumo di acqua in bottiglie e contrastare l’inquinamento da contenitori di plastica. Il bonus fiscale acqua potabile 2021 prevede un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio dell’acqua finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque