fbpx

Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

L’installazione di un purificatore dell’acqua domestica è la soluzione più economica e salutare che tu possa scegliere.

I sistemi per il trattamento dell’acqua rispondono a molteplici necessità di avere acqua libera da sostanze e microorganismi nocivi. 
Per valutare la miglior acqua da bere bisogna valutare parametri come residuo fisso, durezza dell’acqua e microorganismi e altre sostanze inquinanti come nitriti e nitrati.

Termar 3000 propone ai suoi clienti 2 tipologie di soluzioni per la filtrazione dell’acqua
la Microfiltrazione e l’Osmosi inversa.

Valutiamone assieme le differenze per capire quale impianto per migliorare l’acqua potabile scegliere.

Sistemi di microfiltrazione

La microfiltrazione:

  • Elimina qualsiasi particella superiore a 0,5 micron
  • Elimina batteri, metalli pesanti, cloro in eccesso, atrazina, pesticidi ed idrocarburi
  • Se l’acqua non presenta inquinanti in concentrazioni pericolose, garantisce ottima acqua potabile a basso costo

La microfiltrazione garantisce l’assenza di microrganismi nocivi, senza alterare però la composizione di Sali minerali presenti nell’acqua.

Sistema di microfiltrazione MACguard 7500

Sistema avanzato e brevettato di microfiltrazione in grado di rimuovere dall’acqua del rubinetto composti chimici e non (come cattivo odore e sapore, cloro, sedimenti, metalli pesanti, VOC, microrganismi e MTBE).

Sistemi ad Osmosi Inversa

L’osmosi inversa:

  • Elimina le particelle inquinanti fino ad un decimillesimo di micron, garantendo purezza chimico-fisica e batteriologica
  • L’acqua viene prezzurizzata contro una membrana ad uso alimentare, la membrana semipermeabile, che impedisce il passaggio di gran parte dei sali minerali. L’acqua che oltrepassa la membrana sarà perfettamente depurata.

Con l’Osmosi inversa, la filtrazione permette di abbattere quasi la totalità delle sostanze disciolte in acqua, ottenendo un’acqua con un residuo fisso molto basso. Questo sistema è molto utile in caso di acque particolarmente dure o ricche di sali, oppure con alti valori nitrati.

Sistema ad osmosi inversa Oasis 300 Duo UV

Apparecchio ad osmosi inversa da sottolavello, studiato per l’affinamento dell’acqua potabile.

Sistema ad osmosi inversa Oasis SZ

Sistema ad osmosi inversa a produzione diretta. Apparecchio compatto, ideale per l’installazione sottozoccolo e/o sottolavello, in posizione orizzontale o verticale.

Differenze principali tra Microfiltrazione e Osmosi Inversa
MICROFILTRAZIONEOSMOSI INVERSA
Blocca il passaggio di sostanze inquinanti di grosse dimensioni.Blocca il passaggio di quasi tutte le sostanze non riconosciute come molecola dell’acqua.
Ha un sistema di filtraggio fine a sé stesso.Oltre a filtrare l’acqua, separa l’acqua “buona” da quella “cattiva”.
Trattiene in maniera efficace e selettiva le sostanze in sospensione, il cloro e tutti i suoi sottoprodotti, mantenendo invariata la concentrazione di sali minerali.Trattiene tutto ciò che non viene riconosciuto come “molecola dell’acqua”.
Si ottiene un’acqua dal sapore molto più gradevole, ma con lo stesso indice di durezza (la concentrazione di sali minerali rimane inalterata).Separa la maggior parte delle sostanze presenti. Si ottiene un’acqua alla quale è stato abbattuto circa il 96% di residuo fisso e il 90% dei nitrati. L’acqua depurata risulta molto leggera e con una bassa concentrazione salina.
Si consiglia a chi desidera avere un’acqua depurata e con un sapore migliore.Si consiglia a chi ha necessità di bere acqua depurata e molto leggera.
Uguale consumo idrico. La microfiltrazione fornisce la stessa quantità di acqua in uscita. Tutta l’acqua passa dai filtri ed esce dal rubinetto con una minima perdita.Maggior consumo idrico. L’osmosi inversa non è in grado di fornire in uscita la stessa quantità d’acqua in ingresso. Questo avviene perché la parte contenente le impurità finisce direttamente nello scarico.
Se hai vuoi installare un impianto di depurazione acqua, ricorda che puoi richiedere il Bonus Acqua Potabile messo a disposizione dallo Stato.

Fino a 500€  di Bonus Fiscale per acquisto e installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare.

Come facciamo a stabilire la miglior soluzione per l’acqua di casa tua?

  • Raccogliamo un campione d’acqua da sottoporre ad analisi. Questa analisi sarà gratuita qualora la proposta vada a buon fine.
  • Analizziamo in laboratorio l’acqua prelevata
  • Con i dati analizzati ti proponiamo la soluzione più vantaggiosa e idonea.

Termar 3000 è specializzata
nell’installazione di Impianti di Depurazione Acqua

Se sei interessato alla depurazione dell’acqua, leggi anche:

E se hai ancora dei dubbi o vuoi sapere di più sui servizi di depurazione dell’acqua offerti da Termar 3000, chiamaci per un consulto al numero 0363305004 o compila il form sottostante.

    Utilizzando questo modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

    Share:

    Share on facebook
    Facebook
    Share on twitter
    Twitter
    Share on pinterest
    Pinterest
    Share on linkedin
    LinkedIn

    Tabella dei contenuti

    Contattaci per avere maggiori informazioni!

      Utilizzando questo modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

      Leggi di più

      Post correlati

      Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

      Differenza tra microfiltrazione e osmosi inversa

      L’installazione di un purificatore dell’acqua domestica è la soluzione più economica e salutare che tu possa scegliere. I sistemi per il trattamento dell’acqua rispondono a molteplici necessità

      Soluzioni Bonus Acqua Potabile

      Soluzioni Bonus Acqua Potabile

      I sistemi di microfiltrazione dell’acqua rendono l’acqua del tuo rubinetto la migliore acqua da bere. Hanno diversi vantaggi e ora possono essere tuoi con una detrazione fiscale fino a 500€. Guarda le soluzioni che ti proponiamo

      bonus acqua 2021

      Bonus Acqua 2021: tutto quello che devi sapere

      La legge di Bilancio ha istituito il bonus acqua 2021 per ridurre il consumo di acqua in bottiglie e contrastare l’inquinamento da contenitori di plastica. Il bonus fiscale acqua potabile 2021 prevede un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio dell’acqua finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque